Torna Indietro

Accordo sulle nuove regole per la contrattazione

Verrà firmato a breve da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil il nuovo modello contrattuale contenente le nuove regole sulla contrattazione e le relazioni sindacali basato sulla flessibilità. Infatti le categorie sono libere di trovare gli aggiustamenti tra le voci retributive nei due livelli che meglio si addicono alle caratteristiche del settore, basta che siano all’interno di due nuovi parametri: il Tem, «Trattamento economico minimo» e il Tec, «Trattamento economico complessivo».
Altra novità importante riguarda la valorizzazione del welfare aziendale all’interno del nuovo modello contrattuale.